Da tregenerazioni

Primi del ‘900: l’azienda, fondata da Luigi Lumaca (nonno dell’attuale A.D.), si occupa del taglio dei boschi e commercio dei tronchi.

Anni ‘50: inizio dell’attività di trasformazione grazie ad una segatronchi trasportabile.

Anni ‘60: primo impianto fisso a Roma.

Fine degli anni ‘80: acquisizione di partecipazioni in una società forestale, con annessa segheria e tranceria, in Liberia (Africa Occidentale).

Anni ‘90: l’attività di segheria della LUMACA LEGNAMI SpA è trasferita alla neonata GRUPPOLEGNO (1994) amministrata dalla terza generazione; viene implementata la produzione di profili e pannelli lamellari.

Efficienza produttiva

Il ricorso agli automatismi, attraverso moderni impianti, è ampio, tuttavia, è imprescindibile la sapiente manualità umana che determina la differenza in termini qualitativi.

La selezione dei tronchi e del tavolame, la ricerca delle caratteristiche più idonee, è rimasta inalterata nel tempo. Questo è alla base del ciclo produttivo di GRUPPOLEGNO.

L’intera produzione è realizzata seguendo i rigidi protocolli della certificazione CATAS QUALITY AWARDS. Il processo si svolge in ambienti con umidità e temperatura controllata 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno.

Il tavolame, essiccato in celle dotate di inverter, viene multilamato ed inserito in linee di ottimizzazione computerizzata, piallato con scorniciatrici ad utensili hydro e quindi, incollato con la tecnica dell’alta frequenza.

Al termine di questa fase i prodotti sono verificati, selezionati e registrati con l’apposizione del codice a barre univoco che attesta la qualità, riporta i dati di produzione e la totale tracciabilità.

Plus

10 motivi per scegliere GRUPPOLEGNO

1. Il know how acquisito in tre generazioni permette un’attenta selezione della materia prima direttamente nei Paesi di origine.

2. GRUPPOLEGNO produce la più vasta gamma di essenze di profili lamellari tra i produttori nazionali.

3. La selezione per la composizione del profilo è esclusivamente manuale, non si ricorre all’ausilio di scanner automatici poichè, solo l’occhio umano, attento ed esperto, può percepire la fibra, le variazioni di colore, le tensioni interne di una materia prima sempre differente come il legno. La scelta operata da GRUPPOLEGNO è sicuramente più onerosa, tuttavia, qualitativamente ineguagliabile.

4. L’incollaggio è realizzato con il sistema ad alta frequenza, il quale scaldando la sola colla e non il legno, conferisce al prodotto finito caratteristiche di grande stabilità.

5. I prodotti sono certificati CQA, e secondo la provenienza anche FSC® c114715 o PEFCTM/ 18-31-471.

6. Ai fini della tracciabilità, su ogni profilo è apposto un codice a barre.

7. Ogni singola unità riporta in chiaro la sezione e la lunghezza al fine di facilitarne l’utilizzo.

8. Sofisticati sistemi informatici consentono di confermare e gestire le disponibilità in tempi reali con la realizzazione di distinte in assenza di sfridi per la quasi totalità dei casi.

9. Entro 48 ore dall’ordine (mediamente) le commissioni sono pronte per la spedizione.

10. GRUPPOLEGNO è sempre disponibile nel soddisfare le esigenze del cliente.